Il Glitch diventa product design – Pietro Ferruccio Laviani

Serie: Good Vibration - 2013 - Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration – 2013 – Pietro Ferruccio Laviani

Il product design nasce apposta per portare l’arte del progettare in casa di ogni singola persona. La gente non vuole solo un oggetto utile per il suo scopo ma deve essere efficiente ed avere un particolare valore esteticamente. Questa disciplina interagisce sempre con i movimenti artistici del tempo. Infatti attualmente il design del prodotto osserva e guarda con molto interesse alle nuove tecnologie e alle arti che si legano ad esse, come ad esempio la Glitch Art. L’architetto e product designer italiano Pietro Ferruccio Laviani con i suoi lavori crea un perfetto connubio tra i mobili classici  e gli improvvisi difetti estetici o errori che alterano l’oggetto e lo rendono ancora più interessante.

Serie: D/Vision - 2017 - Pietro Ferruccio Laviani
Serie: D/Vision – 2017 – Pietro Ferruccio Laviani
Serie: D/Vision - 2017 - Pietro Ferruccio Laviani
Serie: D/Vision – 2017 – Pietro Ferruccio Laviani

Pietro Ferruccio Laviani nato nella città italiana di Cremona nel 1960, ha frequentato l’istituto professionale Internazionale per l’Artigianato Liutario e del Legno sempre nella stessa città, inoltre nel 1986 ha conseguito la laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano e allo stesso tempo ha frequentato i corsi di design sempre nella stessa scuola. Nel 1983 inizia a lavorare per Michele De Lucchi diventando successivamente suo partner e ci lavorò fino al 1991 per poi aprire un suo studio nella città di Milano. Questo progettista si concentra nella esecuzione di elaborati che riguardano il design del prodotto, design degli interni e graphic design.

Serie: Good Vibration - 2013 - Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration – 2013 – Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration - 2013 - Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration – 2013 – Pietro Ferruccio Laviani

Laviani con i Fratelli Boffi nel 2013 progetta una serie di mobili denominati “Good Vibration”, questi oggetti di arredamento e la forma data dal legno intagliato ricorda le alterazioni date da una VHS.

Serie: Good Vibration - 2013 - Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration – 2013 – Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration - 2013 - Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration – 2013 – Pietro Ferruccio Laviani

In un’intervista spiega perchè ha realizzato questi progetti: “Nel corso della mia ricerca per Good Vibrations, ho finito per tagliare fuori immagini da vecchi video analogici, quando si fast-forward un nastro e si ottiene un fermo immagine che è tutto storto. Questo tipo di distorsione delle immagini è una tendenza – ho anche visto una maglietta di recente con lo stesso effetto visivo. Allora ho provato a costruire un modello 3-D del gabinetto nel mio ufficio per vedere se questo tipo di torsione avrebbe funzionato nella realtà. E’ pazzesco, l’idea mi è venuta un mese prima dell’inaugurazione. Il pezzo grosso che avevamo previsto era troppo grande per essere pronto in tempo, così abbiamo aperto con una versione più piccola e stiamo ancora lavorando sulla produzione di una forma più grande.”

Serie: Good Vibration - 2013 - Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration – 2013 – Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration - 2013 - Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration – 2013 – Pietro Ferruccio Laviani

La volontà del designer è quella di realizzare una reinterpretazione più contemporanea di un oggetto di arredamento tradizionale come quelli che si vedono nelle case antiche prendendo spunto dagli errori digitali. I suoi lavori sono molto famosi e vengono esposti a eventi importanti con il Fuorisalone di Milano.

Serie: Good Vibration - 2013 - Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration – 2013 – Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration - 2013 - Pietro Ferruccio Laviani
Serie: Good Vibration – 2013 – Pietro Ferruccio Laviani

Fonti:
http://www.laviani.com/
http://www.vogue.it/
http://www.sightunseen.com/
http://portraitch.altervista.org/ferruccio-laviani/